Come investire e dove comprare criptovalute

Come investire e dove comprare criptovalute

Prima di parlare di investimenti in criptovalute, bisogna innanzitutto capire cosa sono le cripto. Se state leggendo probabilmente già lo saprete, ma essenzialmente soldi digitali. Questo tipo di valuta utilizza la tecnologia blockchain, che è considerata sicura perché è in grado di stabilire un consenso distribuito anche tra parti non affidabili. Le blockchain delle criptovalute assomigliano ai vecchi libri contabili, tranne che il libro mastro è elettronico, e chiunque abbia accesso al libro mastro può essere anche il contabile.

Come facilmente immaginabile, sempre più investitori da tutto il mondo hanno investito e stanno iniziando a investire in criptovalute, spesso anche senza capirne bene il funzionamento, lasciandosi trascinare da un pericoloso entusiasmo.

Quante crypto esistono? Quali sono le migliori crypto?

Il Bitcoin è sicuramente la moneta digitale più conosciuta, e che in un certo senso ha dato origine al fenomeno che si è poi sviluppato in questi anni. Ad oggi esistono migliaia di criptovalute, con le funzioni e dalla natura più disparata. Di seguito troverete una lista delle migliori crypto 2022 per sicurezza, volume di mercato, funzionalità e potenziale futuro.

Comprare Decentraland – Come e dove investire in MANA

Introduzione a Decentraland NFT, realtà virtuale e un modo digitale, tutto questo è Decentraland. A causa del suo nome simile, la criptovaluta non d...

Categoria: Criptovalute
Comprare Dogecoin – Come e dove investire in DOGE

Introduzione a Dogecoin Chiunque abbia studiato le criptovalute un po’ più intensamente si è sicuramente imbattuto prima o poi nella famosa cr...

Categoria: Criptovalute
Comprare Ethereum – Come e dove investire in ETH

Introduzione a Ethereum (ETH) La blockchain di Ethereum è stata rivoluzionaria perché, a differenza di Bitcoin, non implementa solo un sistema di pa...

Categoria: Criptovalute
Comprare Bitcoin – Come e dove investire in BTC

Introduzione a Bitcoin (BTC) Bitcoin (BTC) è una token digitale utilizzato nella blockchain di bitcoin, la prima blockchain inventata da Satoshi Naka...

Categoria: Criptovalute
Comprare Ripple – Come e dove investire in XRP

Introduzione a Ripple (XRP) Ripple (XRP) è stato un token presente nella top 10 delle criptovalute con capitalizzazione di mercato più alta per anni...

Categoria: Criptovalute

Capire l’investimento in criptovalute

Quando si pensa di investire in criptovalute, si potrebbe pensare di acquistare e detenere una o più monete cripto. Bitcoin, Ethereum, oppure tutte le criptovalute alternative, chiamate altcoin, ce ne sono moltissime e un’analisi attenta è fondamentale per iniziare a valutare i possibili rendimenti delle criptovalute. Comprare criptovalute direttamente è probabilmente il modo più comune per aggiungere questo tipo di asset digitale al proprio wallet, ma quando si tratta di investire in criptovalute, si hanno alcune opzioni diverse tra loro che andiamo a riepilogare di seguito.

Comprare criptovalute direttamente

Puoi scegliere di acquistare e conservare direttamente una o più criptovalute. Le tue opzioni vanno dalle valute digitali più affermate come Ethereum e Bitcoin alle monete virtualmente sconosciute che sono state appena rilasciate in una Initial Coin Offer, o più semplicemente ICO.

Investire in aziende di criptovalute

Puoi investire in aziende con un focus parziale o totale sulle criptovalute. Le tue opzioni includono società di mining di criptovalute, produttori di hardware di mining, società come Robinhood Markets, Inc. (HOOD) e PayPal Holdings, Inc. (PYPL) che supportano le criptovalute, e molte altre con vari livelli di esposizione alle criptovalute. Puoi anche investire in aziende come MicroStrategy Incorporated (MSTR) che detengono grandi quantità di criptovalute nei loro bilanci.

Investire in fondi focalizzati sulle criptovalute

Se non vuoi scegliere tra le singole società di criptovalute, allora puoi decidere di investire in un fondo focalizzato sulle criptovalute. La scelta può ricadere su fondi negoziati in borsa (ETF), come i fondi indicizzati e i fondi futures, oltre a una serie di fondi di investimento in criptovalute. Alcuni fondi incentrati sulle criptovalute hanno come obiettivo quello di investire direttamente nelle criptovalute, mentre altri investono in aziende incentrate sulle criptovalute o in titoli derivati come i contratti futures.

Diventare un minatore o un validatore di criptovalute

Forse il modo più diretto di investire in criptovalute è quello di minare criptovalute o agire come validatore in una rete di criptovalute. I minatori e i validatori di criptovalute guadagnano ricompense in cripto, che possono tenere come investimenti o scambiare con un’altra valuta.

Come funziona l’investimento in criptovalute

Se vuoi investire in criptovalute direttamente, allora puoi usare un exchange di criptovalute. Ti forniamo alcune indicazioni su tutti gli aspetti da valutare per poter acquistare criptovalute attraverso un exchange.

Scegli quale exchange di criptovalute vuoi usare, la tua scelta migliore è un exchange rispettabile e conosciuto con una grande selezione di valute. Successivamente apri un conto con l’exchange di criptovalute, per farlo dovrai fornire le tue informazioni personali e verificare la tua identità per completare il processo di registrazione, in seguito puoi depositare nel tuo conto denaro FIAT. Prima di poter comprare qualsiasi criptovaluta, devi finanziare il tuo conto dell’exchange con un’altra valuta come i dollari statunitensi. Alla fine, decidi quale criptovaluta vuoi comprare, puoi scegliere di investire in una o diverse criptovalute, leggi tutte le varie alternative per aiutarti a decidere.

Il primo passo è sicuramente fare un ordine di acquisto per la criptovaluta che hai scelto. Segui i passi richiesti dalla piattaforma o exchange per inviare e completare un ordine di acquisto per una o più criptovalute. Memorizza la tua criptovaluta in un portafoglio digitale, chiamato wallet. Dopo che il tuo acquisto è stato completato, le informazioni di cui hai bisogno per accedere alla tua criptovaluta sono conservate in un portafoglio digitale. Questo portafoglio di criptovalute può essere ospitato dall’exchange di criptovalute o da un fornitore di wallet indipendente, ad esempio ne esistono tantissimi hardware simili a chiavette USB.

Infine, come investitore in criptovalute, devi decidere quanta parte del tuo wallet allocare alle attività di negoziazione. Una buona pratica tra gli investitori è quella di rivedere periodicamente il tuo intero portafoglio per riequilibrare i tuoi asset digitali. Questo potrebbe significare aumentare o ridurre la tua esposizione alle criptovalute, a seconda dei tuoi obiettivi di investimento e di altre esigenze finanziarie.

Cosa sapere prima di investire in criptovalute

Investire in criptovalute è considerato rischioso. I prezzi delle criptovalute, anche le criptovalute più affermate, sono molto volatili se paragonati agli andamenti dei prezzi di altri beni come le azioni. I prezzi delle criptovalute in futuro potrebbero anche essere influenzati da cambiamenti normativi, con la possibilità che le criptovalute diventino illegali e quindi senza valore. Molti investitori sono comunque attratti dal potenziale vantaggio di investire in criptovalute. Se decidi di investire in criptovalute, è importante ricercare attentamente qualsiasi moneta digitale prima di acquistarla. Presta attenzione alle commissioni di transazione quando fai acquisti di criptovalute, poiché queste commissioni possono variare ampiamente tra le valute.

Il mondo delle criptovalute è in rapida evoluzione, quindi è anche importante prestare attenzione ai nuovi sviluppi che possono influenzare le tue partecipazioni in criptovalute. Gli investitori in criptovalute devono capire le conseguenze derivanti dalla detenzione di criptovalute e gli aspetti normativi e fiscali dell’uso delle criptovalute, specialmente se acquistano qualcosa o vendono i loro investimenti in criptovalute. Data la rischiosità delle criptovalute come tipo di investimento, è particolarmente importante non investire in criptovalute più denaro di quanto ci si possa permettere di perdere.

Dove investire in crypto

Le criptovalute sono disponibili ormai in tutte le piattaforme di trading e siti di investimenti come eToro. Normalmente tutti i siti di compravendita di criptovalute danno la possibilità di acquistare le critpovalute più famose, come Bitcoin. Esiste però la possibilità di comprare criptovalute anche anche negli exchange di criptovalute, come Binance oppure Coinbase, che di solito offrono un ventaglio di cripto disponibili più elevato. Negli ultimi anni, soprattutto nel corso del 2021, sono nati numerosi DEX, ovvero exchange decentralizzati,  che permettono di negoziare token come fossero normalissimi siti di investimenti. La particolarità dei DEX è che sono piattaforme decentralizzate, sotto il controllo e la governance dei possessori dei token nativi (vedi ad esempio Uniswap ed il token nativo UNI), e non sono governati da una sola entità centralizzata, come è il caso degli exchange tradizionali.

Investire in criptovalute, cosa non fare

Uno degli aspetti principali di investire in criptovalute è capire bene cosa sono le criptovalute, cosa c’è dietro, come funzionano le criptovalute ed essere sempre aggiornati sul mondo delle critpovalute. Tra le principali cause di investimenti non andati a buon fine, quando si parla di criptovalute, c’è la scarsa conoscenza delle criptovalute. Molti pensano che investire in criptovalute sia come giocare alla roulette, puntare su un paio di progetti senza avere solide basi di conoscenza dei relativi progetti, e correre dietro all’interesse del momento. Invece è fondamentale avere una robusta conoscenza dei token che vogliamo comprare, a partire da qualche aspetto fondamentale:

  • capire qual è il team di progetto prima di investire
  • studiare i casi d’uso della criptovaluta, cercando di capire se possa essere un progetto valido e con potenziale
  • avere solide basi di analisi tecnica prima di effettuare trading di criptovalute, anche nel caso si voglia holdare semplicemente per un periodo di tempo una criptovaluta
  • saper riconoscere i progetti cosidetti scam, ossia criptovalute scambiate solo allo scopo di truffa ed illeciti
  • capire se c’è una community di riferimento attiva nei canali Telegram o su Twitter, che sono le piattaforme più utilizzate per promuovere progetti sulla blockchain

E’ infatti fondamentale ogni singolo passaggio sopra per evitare scam e truffe su Internet, che possono essere molte volte scambiate come incredibili opportunità di guadagno, solo al fine di convincere gli utenti a depositare criptovalute su wallet di sconosciuti di fatto perdendo il capitale trasferito.

Domande frequenti

Investire in criptovalute non è per tutti. I prezzi delle criptovalute possono essere volatili, il che rende l’investimento in criptovalute probabilmente una cattiva scelta per gli investitori conservatori. Se sei interessato ad assumere un rischio maggiore come investitore, allora investire in una o più criptovalute potrebbe essere la scelta giusta per te.

Puoi investire in Bitcoin direttamente usando uno dei principali scambi di criptovalute, come Coinbase o Binance. Un altro modo per ottenere un’esposizione all’investimento in Bitcoin è quello di acquistare azioni in una società con una significativa esposizione al Bitcoin, come una società di estrazione di Bitcoin. Una terza opzione è quella di investire in un fondo focalizzato sul Bitcoin, come un fondo scambiato in borsa.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo alla nostra pagina su come investire in bitcoin.

Puoi investire in Bitcoin o in un’altra criptovaluta senza molti soldi. Usando Coinbase, per esempio, puoi comprare criptovalute con soli 2 dollari nella tua valuta locale visto che tutte le crypto sono frazionabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.